TutelaImmobiliare

Assicura i tuoi beni e tutelati per tempo.

Proteggi i tuoi immobili.

Scopri le Soluzioni.

TutelaPatrimonio

Non lasciare che un errore comprometta il tuo futuro.

Tutela Patrimoniale.

Scopri le Soluzioni.

Risanamento Aziendale

Non lasciare che un errore comprometta il tuo futuro.

Tutela Patrimoniale.

Scopri le Soluzioni.

Notifica accertamento: nullo senza avviso

Maggiori garanzie per il contribuente raggiunto da avviso di accertamento.
La Corte di Cassazione parla chiaro. Così come succede nell’ambito dei processi civili, secondo quanto stabilito dall’ordinanza 16050/11 – depositata il 21 luglio 2011 – la notifica dell’atto deve includere obbligatoriamente ( per non risultare nullo) anche l’avviso di ricevimento della raccomandata.
Ma non è tutto.
In caso di mancata presenza dell’avviso la nullità della notifica coinvolge anche l’avviso di accertamento.
In questo caso, infatti, il contribuente sotto giudizio potrebbe “semplicemente” contestare la mancanza dell’avviso per stroncare ogni pretesa dall’Agenzia.
Come nasce il caso?
Riguarda la decisione della Ctr di Napoli di accogliere la richiesta di un contribuente, a cui erano state notificate cartelle Irpef per il 1991: la Commissione ha rilevato che mancando l’avviso di ricevimento, la notifica dell’avviso era nulla così come la cartella di pagamento presa in esame.
Il punto di snodo, secondo la Corte di Cassazione, è insito nell’avviso di accertamento che “non è funzionale al processo, ma un atto amministrativo”.

(Fonte: ilSole24Ore)