TutelaImmobiliare

Assicura i tuoi beni e tutelati per tempo.

Proteggi i tuoi immobili.

Scopri le Soluzioni.

TutelaPatrimonio

Non lasciare che un errore comprometta il tuo futuro.

Tutela Patrimoniale.

Scopri le Soluzioni.

Risanamento Aziendale

Non lasciare che un errore comprometta il tuo futuro.

Tutela Patrimoniale.

Scopri le Soluzioni.

Basilea 3: regole più rigide per le banche

Le banche di tutto il mondo avranno bisogno di 600 miliardi di euro per mettersi in regola con i nuovi requisiti sui capitali. Agli Istituti di credito italiani ne serviranno non meno di 40. Sono queste le stime delle cifre che l’accordo Basilea 3 prevede per regolare la patrimonializzazione degli Istituti credito. A fronte dei rischi che le banche corrono nelle loro attività, gli accordi di Basilea 3 prevedono che le banche mettano da parte una quantità di capitale, che rispetto a Basilea 2, è maggiore.  

Gli Istituti avranno tempo fino al 2018 per aggiornarsi alle nuove regole.  I nuovi requisiti sono indubbiamente stringenti ma la gradualità prevista per la loro entrata in vigore lascia tranquilli gli operatori del settore. Concretamente le banche si troveranno di fronte alla necessità di alzare i propri mezzi o di ridurre l’attivo e, specialmente quello più rischioso che assorbe più capitale, e che è costituito dai crediti dell’economia.